Contatti


IMG-20151029-WA0001

G124 2015

Coordinatori:

odb

Ottavio di Blasi

Stretto collaboratore di Renzo Piano negli anni 80, fonda nel 1990 a Milano la OTTAVIO DI BLASI & Partners. Opera in molti paesi del mondo ed ha sempre pensato che fare architettura vuole dire trasformare il mondo per lasciarlo un po’ migliore di come fosse prima. Mettere l’uomo al centro di ogni scelta di progetto coniugando competenza tecnica ed emozione sono da sempre una costante del suo lavoro.

me

Marco Ermentini

Architetto, fondatore della Shy Architecture Association che raggruppa il movimento per l’architettura timida. Ha al suo attivo azioni provocatorie (l’invenzione del miracoloso farmaco Timidina) e ironiche. Ha vinto nel 1995 il Premio Assisi per il miglior restauro eseguito in Italia e nel 2013 la menzione speciale del Premio Internazionale Domus Restauro. Lavora nello studio fondato dal padre sessant’anni fa “Ermentini Architetti” dove si sperimenta un’architettura attenta alle persone e alle cose. Si definisce un pescatore di paradossi nel fiume dei luoghi della vita. Il pensiero dell’architetto timido si arricchisce nei suoi contributi periodici su riviste. Ha scritto più di recente: Restauro timido, architettura affetto gioco (2007), Architettura Timida, piccola enciclopedia del dubbio (2010), Esercizi di astinenza (2011), La piuma blu, abecedario dei luoghi silenti (2013).

Architetti under 35:

Matteo Restagno        matteorestagno.g124@gmail.com

Nasce in provincia di Torino nel 1987. Dopo aver studiato un anno alla Chalmers University of Technology di Goteborg (Svezia) lavora a Parigi e si laurea in architettura presso il Politecnico di Torino con una tesi sulla ricostruzione post-terremoto ad Haiti, sviluppata grazie ad un finanziamento per la progettualità studentesca. Dopo alcune esperienze in studi professionali, nel 2013 fonda insieme ad altri tre colleghi il team di progettazione e sperimentazione R3architetti.

Alberto Straci        albertostraci.g124@gmail.com

Siciliano (Messina) classe ’88 si laurea al Politecnico di Milano con una tesi sul restauro urbanistico e sui rapporti tra luoghi, identità e memoria. Si occupa di conservazione e valorizzazione del patrimonio storico prestando particolare attenzione agli aspetti teoretici ed ideologici che attendono alla cura dell’ambiente costruito. Si sta specializzano alla Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio di Milano.

Chiara Valli           chiaravalli.g124@gmail.com

Chiara Valli, 35 anni, architetto laureata presso la Facoltà di Architettura Biagio Rossetti di Ferrara.    Si occupa di processi partecipativi nella progettazione degli spazi urbani, strumenti di gestione ambientali e del territorio, mappatura di dati sociali e territoriali, visualizzazione dati e grafica per la divulgazione e l’informazione.   Collabora come consulente con diversi comitati cittadini ed è fondatrice dell’associazione per la promozione culturale Animali Sociali con cui realizza installazioni didattiche e giochi urbani.

Francesca Vittorelli      francescavittorelli.g124@gmail.com

Milanese di nascita (12/09/1986) si laurea in Architettura al Politecnico di Milano. Conclude gli studi con una laurea magistrale in Progetto e Tutela del Patrimonio Costruito con una tesi di conservazione del patrimonio culturale, sul tema della valorizzazione e della comunicazione del valore. Anche da professionista continua ad occuparsi di conservazione e valorizzazione, sia sui beni culturali come monumenti architettonici, sia sui sistemi urbani e sull’ambiente costruito.

Realizzazione grafica sito a cura di Chiara Valli

Testi e approfondimenti a cura di Matteo Restagno, Alberto Straci, Francesca Vittorelli

Contributi tecnici Marco Ermentini e Ottavio di Blasi

Torna Su

Annunci